Skip to content

Va bene così

image

E poi quel giorno all’improvviso arriva.
Quello in cui ti guardi allo specchio e ti riconosci. Quello in cui, nonostante le ore di non sonno, la stanchezza,  l’assenza di attività fisica da n alla x anni, i capelli pettinati con le bombe a mano,  ti guardi e ti vai bene così.
Non che non vedi più i tuoi difetti, eh! No, no: li hai tutti davanti agli occhi,  uno per uno, figurarsi.  È che riesci a dargli un senso. O forse, finalmente fai pace con te stessa.
Certo, potendo, ora parlerei alla me di 10 – 15 anni fa,  per convincerla che la sua misura di ‘pancia’, ‘culo’ e ‘grasso’, forse sono starate. Le direi che è bella così,  che lo capirà.  Che quello che importa non è quanto hai pagato il vestito per la festa,  ma quanto ti ci senti bene dentro. Ecco, lo stesso per il corpo. Gli devi volere un po’ bene, e curarlo almeno un po’, ma comunque è il vestito che ti è stato tagliato meglio addosso da quando sei nata.
Io è da un po’ che ho fatto pace con la mia immagine nello specchio.  Non ci avrei mai sperato,  da ragazzina bulimica quale sono stata.  La forma del mio corpo è stata lavorata da quello che ho vissuto,  nel bene e nel male, dai miei figli che lo hanno usato,  ed usano ancora,  come un loro prolungamento,  un pezzo di zona vitale. Mi chiedo se sia stata la maternità sul serio a darmi questa sensazione,  oppure se sia una maturità che comunque avrei raggiunto ad un certo punto.
Non lo so, e per ora mo va bene non saperlo.

Advertisements

11 Comments »

  1. Lo sai cos’è secondo me? È la bellezza della vita che ci si stampa sul viso, nelle rughe, nella pancetta ed in tutti quei piccoli particolari che ti dicono che l’hai vissuta e che vivendola ora sei felice. È una bella consapevolezza è una volta raggiunta non credo si perdi.

    Mi piace

  2. Complimenti, per questa tua maturità e consapevolezza. Io non sono ancora arrivata a quel punto, però mi sono accorta questa estate, che certi drammi come quello della “prova costume” non mi toccano più. Sto accettando il mio corpo giorno per giorno, quello che ancora non mi va giù e mi manda in crisi e trovare abiti che mi facciano stare bene, però va a momenti.
    Chissà che un giorno non arrivi al tuo punto. Intanto, grazie di averlo scritto e complimenti per quello che è un vero traguardo!!!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: